I 5 sentieri della longevità

Col passare del tempo e con le continue divisioni delle cellule, il DNA va incontro a crescenti alterazioni e danneggiamenti e questa è una delle cause principali dell’invecchiamento. La scienza ha però dimostrato che è possibile rallentare l’orologio biologico e mantenersi vitali negli anni, seguendo alcune pratiche che coinvolgono il corpo, la mente e lo spirito, riparando e rallentando i danni cellulari.

Con questo corso si vanno a esplorare i cinque sentieri della longevità, che convergono nella strada del benessere fisico, mentale ed emozionale e aiutano a vivere un’esistenza piena e felice.

 1° sentiero: Buon cibo

  • Il cibo vivo per nutrire il corpo e la mente
  • Colazione da re, pranzo da principe e cena da povero
  • Idee per comporre un menù che comprenda tutti i nutrienti e gli antiossidanti utili per essere vitali nel tempo

2° sentiero: Buon sonno

  • I legami tra la perdita del sonno e alcune malattie, come per esempio l'Alzheimer, il cancro, il diabete, l'obesità e la scarsa salute mentale
  • La fame nervosa può dipendere dalla carenza di sonno
  • I 10 comandamenti per dormire bene

3° sentiero: Muovere il corpo

  • Perché l’esercizio fisico può essere considerato un’arma contro l’invecchiamento
  • I cinque riti tibetani

4° sentiero: La pratica del digiuno

  • Il digiuno può avere profondi benefici per la salute e contrastare l’invecchiamento
  • Il semi-digiuno 3+3 del metodo Kousmine

5° sentiero: Nutrire lo spirito

  • La meditazione è la risposta al declino cognitivo?
  • La meditazione influenza il DNA e rallenta l’invecchiamento
  • Tecnica: meditazione Tau

 Durata: 1 giorno e mezzo (sabato dalle 14.00 alle 18.00 – domenica 10.00-13.00 14.00-17.30

Prossime date:

Cassano d'Adda (Mi) 27 gennaio 2019 - Info e prenotazioni 335-1706215 (Sonia) - caoshiatsu@gmail.com

i cinque sentieri della longevità

Torna indietro